Skip to main content

Europa League: la Lazio pareggia mentre la Roma cade nel finale di partita

3° giornata della fase a gironi di UEFA Europa League, la Roma perde all’Olimpico contro il Betis che segna nei minuti finali il gol del vantaggio. Pari 0-0 per la Lazio mentre tra le vittorie eccellenti spiccano quella dello United e dell’Arsenal.

Roma – Real Betis 1-2

La Roma cade in casa contro il Betis Siviglia e scivola al terzo posto nel Gruppo C di UEFA Europa League. All’Olimpico, nella terza giornata, i Giallorossi di José Mourinho incassano una sconfitta 2-1 in rimonta dalla squadra di Manuel Pellegrini: sblocca Paulo Dybala su calcio di rigore, gli risponde il connazionale argentino Guido Rodríguez e nel finale Luiz Henrique trova il colpo di testa da tre punti per gli ospiti.

Sturm Graz – Lazio 0-0

La Lazio deve accontentarsi di un punto in casa dello Sturm Graz. Le due squadre non trovano la via del gol, vano anche l’assalto finale della squadra capitolina in superiorità numerica. Girone ancora molto aperto, con la Lazio che sale a 4 punti proprio appaiata allo Sturm Graz.

LE ALTRE PARTITE DI EUROPA LEAGUE

Arsenal – Bodø/Glimt 3-0

I Gunners vincono 3-0 grazie ai gol di Eddie Nketiah e di Rob Holding segnati nell’arco di 4 minuti dal 23′ al 27′ e alla rete di Fábio Vieira, già autore dell’assist del 2-0.

Omonoia – Man United 2-3

La squadra di Erik ten Hag vince la sua seconda gara consecutiva del Gruppo E dopo aver ribaltato il risultato nella trasferta a Nicosia. I padroni di casa passano in vantaggio alla mezz’ora con un contropiede finalizzato da Karim Ansarifard, ma nella ripresa i Red Devils prima pareggiano con Marcus Rashford (entrato dalla panchina) e poi vanno in vantaggio con Anthony Martial su assist di Rashford che all’84’ segna la sua doppietta personale su assist di Cristiano Ronaldo. Un minuto dopo l’Omonia accorcia con Nikolas Panagiotou ma è lo United a portare a casa i tre punti.

Monaco – Trabzonspor 3-1

La formazione del Principato vince senza troppe difficoltà contro il Trabzonspor. I monegaschi vanno sul 3-0 con la doppietta di Wissam Ben Yedder e il gol di Axel Disasi, prima del gol della bandiera di Anastasios Bakasetas.

• Il PSV segna 5 gol nell’arco di 56 minuti ma la rete sul finale dei campioni di Svizzera impedisce agli olandesi di eguagliare il record per la vittoria più ampia in una trasferta di competizioni UEFA.

• Capolista a sorpresa di Bundesliga, dopo aver perso le prime due partite di Europa League, l’Union vince la sua prima partita in casa del Malmö grazie all’unico gol della gara segnata da Sheraldo Becker nonostante l’inferiorità numerica.

• Il Freiburg è invece secondo in Bundesliga dietro l’Union ma ha vinto la sua terza partita su tre nella competizione con il 2-0 interno contro il Nantes.

Risultati della terza giornata

Gruppo A Zürich – PSV Eindhoven 1-5 Arsenal – Bodø/Glimt 3-0
Gruppo B Rennes – Dynamo Kyiv 2-1 Fenerbahçe – AEK Larnaca 2-0
Gruppo C HJK Helsinki – Ludogorets 1-1 Roma – Real Betis 1-2
Gruppo D  Malmö – Union Berlin 0-1 Braga – St Gilloise 1-2
Gruppo E Sheriff – Real Sociedad 0-2 Omonoia – Man United 2-3
Gruppo F Sturm Graz – Lazio 0-0 Midtjylland – Feyenoord 2-2
Gruppo G Freiburg – Nantes 2-0 Olympiacos – Qarabağ 0-3
Gruppo H Crvena zvezda – Ferencváros 4-1 Monaco – Trabzonspor 3-1