Skip to main content

Euro 2022 femminili: oggi si gioca Italia-Islanda, la partita del riscatto

Dopo la pesante sconfitta contro la Francia, le azzurre cercano il riscatto e i tre punti importantissimi per sperare nei quarti di finale.

La Nazionale Italiana di Bertolini oggi si presenta al Manchester City Academy Stadium per affrontare l’Islanda, che nella prima uscita del torneo ha pareggiato 1-1 con il Belgio. Il fischio d’inizio è fissato alle 18: questo sarà il primo incontro in assoluto tra Italia e Islanda alla fase finale di un Campionato Europeo femminile. L’ultima volta, le due formazioni si sono affrontate ad aprile 2021 in due gare amichevoli: 1-0 a favore per l’Italia nella prima delle due partite e 1-1 nella seconda. Le Azzurre questa volta sembrano avere di fronte un avversario alla loro portata. Attualmente il girone D vede al comando la Francia con 3 punti, seguita da Belgio e Islanda con un punto e dall’Italia, quest’ultima a zero punti. La priorità adesso è ritrovare la compattezza perduta, giocare con umiltà. E Milena Bertolini, che potrebbe avere in mente una mezza rivoluzione anche in termini di sistema di gioco, passando dall’amato 4-3-3 al 4-4-2, dichiara: “Le ragazze stanno meglio e si sono ricaricate. Mi aspetto di vedere l’Italia che conosco e che ci ha portato fin qui. Loro sono una squadra molto fisica, ma tutte le squadre dell’Europeo sono così. Noi dovremo alzare il nostro livello di attenzione, tutto dipende da noi, abbiamo due partite e abbiamo la possibilità di fare bene e di passare il girone. Cernoia è ancora positiva, ma sta bene e siamo fiduciosi che si negativizzi al più presto”.