Skip to main content

Djokovic batte Medvedev agli Us Open e conquista il 24° slam

Il serbo batte Medvedev in finale e si aggiudica così il 24° Slam in carriera: superata quindi Serena Williams ed eguagliata Margaret Court, fino a oggi la più titolata di sempre.

È Novak Djokovic il re indiscusso degli Us Open di tennis. Dopo due anni dalla sconfitta in finale che gli ha negato il Grande Slam, il campione serbo ha finalmente avuto la sua rivincita contro Daniil Medvedev, battendolo in tre set nella finale di Flushing Meadows. Djokovic, attualmente numero 2 del mondo dietro ad Alcaraz, si è imposto con il punteggio di 6-3, 7-6 (5), 6-3 in 3 ore e 17 minuti di match. Per Novak è il quarto trionfo agli Us Open e il 24° Slam in carriera su 36 finali disputate. Al termine della partita Djokovic ha voluto poi omaggiare Kobe Bryant, morto nel 2020 in seguito a un incidente in elicottero, indossando una t-shirt che lo ritrae insieme al cestista, accompagnata dalla scritta ‘Mamba Forever’ e dal numero 24. “Kobe è stato un mio grande amico oltre che un esempio di mentalità vincente – ha detto Djokovic – mi ha aiutato in momenti di difficoltà. Con la sua scomparsa ho perso un punto di riferimento. Per questo mi ero ripromesso che qualora avessi raggiunto questo traguardo lo avrei celebrato così”. Adesso è ad un passo dal record assoluto e in Australia potrà tentare di diventare il più grande di sempre, con ben 25 titoli.