Skip to main content

Conference League, Roma-Feyenoord: tutti i dettagli della finalissima

Roma e Feyenoord si contendono il trionfo nella prima edizione di Conference League: la finale si gioca alla “Arena Kombëtare” di Tirana.

Appuntamento con la storia per la Roma. La squadra di Mourinho sfida il Feyenoord in finale di Conference League: fischio d’inizio mercoledì alle 21. Questa sarà la terza partita in Europa tra Feyenoord e Roma, le due squadre si erano affrontate negli ottavi di Europa League 2014/15: i giallorossi avevano conquistato la qualificazione al turno successivo dopo un pari in casa (1-1) e un successo in trasferta (2-1). La squadra di Mourinho ha perso solo due delle 12 partite di Conference in stagione, entrambi i k.o. rimediati contro il Bodø/Glimt. Ma i giallorossi hanno tenuto la porta inviolata per cinque volte, comprese due delle ultime tre partite. La difesa olandese dovrà stare attenta ai calci d’angolo: Abraham e compagni hanno segnato sei reti su corner, almeno il doppio di qualsiasi altra squadra in Conference. Di seguito le probabili formazioni delle due squadre:

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski; Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All. Mourinho

Feyenoord (4-2-3-1): Marciano, Geertruida, Trauner, Senesi, Malacia; Kökcü, Aursnes; Til; Nelson, Sinisterra, Dessers. All. Slot