Skip to main content

Champions League: Napoli inarrestabile vince ancora 3-0 contro i Rangers

Un’altra vittoria per i partenopei che siglano la loro quinta vittoria di fila in Champions League grazie a una doppietta del Cholito e un gol di Ostigard

Tutto facile ancora una volta per gli azzurri, che indirizzano quasi subito la gara grazie a una doppietta di Simeone e nel finale completano l’opera con Ostigard. Il primo posto del girone si deciderà nello scontro diretto col Liverpool, a sua volta dominante in casa dell’Ajax.

Cinque su cinque. Il Napoli, lo spettacolare Napoli di Luciano Spalletti, ancora una volta non ha pietà dei Rangers e chiude la pratica scozzese in poco più di un quarto d’ora. Il 3-0 del Maradona, risultato identico a quello di Glasgow, è firmato in gran parte da Giovanni Simeone, uno che quando il tecnico gli dà una chance sa bene come sfruttarla. Ed è proprio quel che accade: è del Cholito la doppietta che indirizza in maniera quasi definitiva la partita, prima che Ostigard chiuda i conti nel finale. Una gara che il Napoli controlla praticamente dall’inizio alla fine nonostante l’ampio turnover operato da Spalletti: Osimhen, Kvaratskhelia e Zielinski partono dalla panchina – e anzi, i primi due vi restano per tutti i 90 minuti – ma i meccanismi di squadra non ne risentono minimamente. Bravi, bravissimi tutti: da Di Lorenzo a Mario Rui, passando per Politano. Un’orchestra bella da vedere e diretta in maniera sublime. E il primo posto? Non è ancora matematico, perché il Liverpool travolge a sua volta l’Ajax, ma quasi: la differenza reti migliore rispetto a quella degli inglesi consentirà agli azzurri di perdere con massimo tre gol di scarto ad Anfield, nell’ultima giornata del girone. L’ultima missione per completare nel migliore dei modi un cammino fin qui perfetto.