Skip to main content

Calciomercato: Fiorentina operazione Arthur in prestito oneroso dalla Juventus

Il centrocampista brasiliano, che non rientra nei piani del club bianconero, è ormai a un passo dai viola. 

Il centrocampista brasiliano, che non rientra nei piani del club bianconero, è ormai a un passo dai viola. Secondo Sky il trasferimento si concretizzerà sulla base di un prestito oneroso tra i 3 e i 4 milioni di euro con diritto di riscatto intorno ai 20 milioni. La Juve, come precisa La Gazzetta dello Sport, dovrebbe sobbarcarsi la maggior parte dello stiendio del giocatore.
Arthur è sempre più vicino alla Fiorentina: il centrocampista brasiliano della Juventus, che compirà 27 anni il prossimo 12 agosto, è atteso a Firenze nella giornata di domani. Restano infatti da limare solo le ultime formalità tra il club viola e i bianconeri. L’operazione, secondo quanto riportato da Sky Sport, dovrebbe concretizzarsi sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto. Propedeutico al trasferimento è stato il rinnovo di contratto del giocatore fino al 2026 con ingaggio spalmato (il precedente accordo con la Juve scadeva nel 2025). Arthur, come è noto, è ormai ai margini del progetto tecnico di Allegri.

LE CIFRE, LA FORMULA E I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE
Per il prestito oneroso la Fiorentina verserà nelle casse della Juventus una somma compresa tra i 3 e i 4 milioni di euro, mentre il diritto di riscatto verrà fissato intorno ai 20 milioni. Secondo la Gazzetta dello Sport, inoltre, la Juve si sobbarcherà almeno il 60% dell’ingaggio di Arthur, ma la cifra potrà modificarsi in base al raggiungimento di bonus legati soprattutto alle presenze del giocatore in maglia viola.