Skip to main content

Cagliari: Mazzarri esonerato, la squadra passa in mano ad Agostini

Il club sardo, in piena lotta retrocessione, affida la squadra ad Agostini, ex giocatore e poi tecnico delle giovanili.

Dopo un weekend di riflessioni tra il presidente Tommaso Giulini e il direttore sportivo Stefano Capozucca, il Cagliari ha deciso di esonerare Walter Mazzarri. Fatale dunque la sconfitta di sabato per 2-1, in casa contro l’Hellas (la settima negli ultimi otto turni). Mazzarri era a sua volta subentrato in settembre, alla quarta giornata, a Leonardo Semplici. Dopo un girone d’andata chiuso molto al di sotto delle aspettative, Mazzarri sembrava aver trovato a inizio 2022 una quadra con i rossoblù tanto da far illudere in una tranquilla salvezza, ma nell’ultimo periodo una nuova crisi di risultati è costata carissimo all’allenatore ex, tra le altre, di Napoli, Inter e Torino. La decisione arriva a tre giornate dalla fine del campionato, nel pieno di una corsa salvezza in cui il Cagliari si ritrova invischiato. Una lunga giornata quella andata in scena ad Asseminello prima del comunicato ufficiale da parte della società isolana dell’esonero di Mazzarri. “Il Cagliari Calcio – si legge – comunica di aver sollevato Walter Mazzarri dal suo incarico di allenatore della prima squadra”. Il club sardo affiderà la squadra ad Alessandro Agostini, ex difensore e poi allenatore nelle giovanili del club. Ad Alessandro Agostini, attuale allenatore della Primavera, toccherà il compito di tentare una nuova impresa salvezza con la prima squadra nelle prossime tre delicatissime sfide per la permanenza in Serie A dei rossoblù. A partire dalla gara di domenica a Salerno.

Fonte immagine: Marco Iacobucci Epp / Shutterstock.com