Skip to main content

Bonucci deluso dalla panchina col Napoli. Ora avrà un confronto con l'allenatore

Leonardo Bonucci non avrebbe gradito la panchina nella sfida europea contro il Napoli. Il difensore sarebbe pronto a un confronto con l’allenatore Fischer, che l’aveva definito un leader. 

L’avventura di Leonardo Bonucci con l’Union Berlino non è di certo così entusiasmante come si immaginava. Da quando è arrivato in Bundesliga, infatti, l’Union Berlino non ha vinto una partita, anzi ci sono state 8 sconfitte consecutive. L’ex Juve ha giocato solo 5 volte da titolare e con prestazioni pressoché sufficienti. Ieri sera per la sfida di Champions League contro il Napoli, Fischer ha deciso di lasciarlo in panchina e Bonucci non avrebbe gradito questa scelta. Il difensore era convinto di giocare dal primo minuto, dato che in più occasioni ha ribadito di aver scelto l’Union soprattutto per poter giocare ancora in Champions.  La delusione per l’esclusione c’è stata, ma verrà chiarita direttamente con l’allenatore nella giornata odierna. Bonucci ha chiesto infatti un confronto con Fischer per capire i motivi dell’esclusione. Nessun litigio, solo un incontro chiarificatore.