Skip to main content

Basket Serie A, la 27° giornata

Si gioca sabato 16 aprile, vigilia pasquale. Si parte alle 12.00, con l’anticipo fra Banco di Sardegna Sassari e Umana Reyer Venezia, si chiude alle 20.45 con il posticipo tra Nutribullet Treviso e Happy Casa Brindisi.

La ventisettesima giornata di LBA Serie A si disputa interamente sabato 16 aprile, vigilia di Pasqua. Si comincia con l’anticipo delle 12.00, sfida interessantissima per la zona playoff: il Banco di Sardegna Sassari va a caccia del quarto posto ospitando l’Umana Reyer Venezia, spaventata dall’infortunio di Jordan Theodore, arrivato proprio nel momento di migliore forma della squadra.
I match del pomeriggio si aprono con la sfida delle 17.00 tra AX Armani Exchange Milano, all’ultimo impegno di campionato prima dell’inizio dei playoff di Eurolega, e GeVi Napoli, in cerca di un successo per allontanare la zona retrocessione sulla spinta del grande ex, Arturas Gudaitis. Alle 17.30, la Bertram Derthona Tortona, reduce da una grande vittoria che ha posto fine alla lunghissima striscia vincente di Brescia, cercherà continuità ospitando la Openjobmetis Varese, in difficoltà dopo l’esonero-lampo di coach Johan Roijakkers.
Alle 18.00, la Germani Brescia proverà a rimettersi in marcia affrontando la UnaHotels Reggio Emilia, avversario ostico a caccia di un successo di prestigio per consolidare la sua posizione nella Top 8. Alle 19.30, la Vanoli Cremona sparerà l’ultima cartuccia per la corsa-salvezza scendendo sul parquet dell’Allianz Trieste, in ripresa con due vittorie consecutive dopo una lunga serie negativa.
Alle 20.00, la Virtus Segafredo Bologna proverà a mettere un’ipoteca sul primato al termine della regular-season affrontando una trasferta non semplice contro la Carpegna Prosciutto Pesaro: la VL ha vinto cinque delle ultime 6 gare, ha festeggiato la salvezza virtuale battendo la Fortitudo nel recupero di mercoledì e ora sogna di conservare un posto nella zona playoff.
Alle 20.30, la Fortitudo Kigili Bologna fronteggia un match cruciale per riaccendere le speranze di salvezza ospitando la Dolomiti Energia Trentino, reduce da una gara eroica contro la Virtus, persa soltanto in overtime. Chiude il quadro della giornata il posticipo delle 20.45 tra Nutribullet Treviso e Happy Casa Brindisi, due squadre che non stanno godendo di particolare salute e in cerca di un successo per rilanciarsi.