Skip to main content

Australian Open: Sinner batte De Jong e va al terzo turno. Ora gli tocca Baez

Grande match con l’azzurro che fa fuori l’olandese con il risultato di 6-2, 6-2 e 6-2.

Al Margaret Court Arena di Melbourne, Jannik Sinner liquida senza pietà il 23enne olandese numero 161 al mondo Jesper De Jong 6-2 6-2 6-2 in 1 ora e 43 minuti e si aggiudica l’ingresso al 3° turno dell’Australian Open dove sfiderà l’argentino Sebastian Baez, 23 anni, numero 29 al mondo. Nonostante il buon inizio, de Jong non è riuscito mai ad avvicinarsi a Sinner, di un livello troppo superiore. Ci ha provato, ma l’intensità e la potenza dell’altoatesino hanno prosciugato le sue energie, fisiche e mentali dopo pochissimo. Ecco alcune sue dichiarazioni: “Ho battuto un giocatore giovane e con grandi potenzialità, anche grazie a questo pubblico che mi ha sostenuto moltissimo. Io cerco di non avere paura di nessuno ma rispetto per tutti”.