Skip to main content

ATP Pechino: Arnaldi dice addio ai quarti di finale. Vince Jarry in rimonta

Il tennista azzurro perde in tre set contro il cileno bravo a riprendere un match che sembrava quasi perso: affronterà Zverev.

Una sconfitta piena di rimpianti a Pechino per Matteo Arnaldi. Il ligure si ferma al secondo turno del China Open, torneo ATP 500, battuto in tre set da Nicolas Jarry con lo score di 6-7, 7-6, 6-3 in 3 ore di gioco. Un ko che lascia l’amaro in bocca per Matteo che ha sfiorato il primo quarto di finale in carriera in un ATP 500, fallendo tre match point consecutivi nel secondo set. Jarry è rimasto attaccato al match anche nei momenti di difficoltà e dopo il parziale perso in apertura al tie break dopo 64 minuti di gioco ha ribaltato il punteggio, raggiungendo così il quarto di finale n. 4 della stagione.