Skip to main content

Abbracci Azzurri” del 23 novembre 2022

Rubrica a cura di Jose Mantineo – Responsabile Comunicazione ASD Siracusa Calcio 1924

In qualche modo si dovrà pur essere capaci di tirarsi fuori da questo andazzo avvilente. Avevo pensato che con la Nebros fosse stata nient’altro che falsa partenza, una sbandata al via come di macchina potente che avesse perso improvvisamente il controllo, un bug nell’azione continuata che dovrebbe disciplinare forza e capacità dei singoli per farne squadra compatta, equilibrata, continua, vincente. Ora, dopo quasi metà campionato, mi rendo conto di dover correggere l’avverbio con un più congruo ‘regolarmente’. Cacciola ha ereditato una rosa d’altri, ed è comprensibile la difficoltà del mister solarinese di adattarvi il proprio credo. Ne consegue che la squadra faccia fatica a farsi tale, sperdendosi ad ogni piè sospinto avversario, si tratti di Palazzolo o Nuova Igea.

Eppure, ci sono state gare importanti come col Taormina o con i barcellonesi nell’andata di coppa che sono state giocate e vinte ben al di là del risultato; ciò significa che la stoffa c’è, solo che ora più che mai bisogna saperla tagliare e cucire per farne abito – soprattutto mentale – adatto a un torneo come l’Eccellenza. Meno smoking e più tute da lavoro, insomma, all’incirca come a Santa Croce o nell’ultima, a Milazzo, in cui ogni azzurro è sceso in quegli autentici terreni agricoli con una più proficua vanga invece che col fioretto. La differenza di risultato tra i due confronti sta tutta negli episodi, che se in qualche modo ci hanno favorito coi ragusani, non hanno fatto altrettanto sullo sgarrupatissimo campo milaita – i gol mancati clamorosamente da Ficarrotta e Belluso grideranno a lungo vendetta.

La società è al lavoro per liberare se stessa e l’ambiente intero dall’impasse in cui ci si è venuti malauguratamente a trovare. Si stanno vagliando nomi in grado di apportare non solo in campo quel contributo di personalità e carattere di cui si è mostrata carente la squadra, figure che con la loro esperienza e capacità possano far svoltare la stagione rendendola possibile del miglior traguardo. Abbracci Azzurri 💙

FIRMA AUTORE

Jose Mantineo – Responsabile Comunicazione ASD Siracusa Calcio 1924